NEWS

Venom

nome-immagine

Per essere uno dei “cattivi ragazzi” più forti di Hollywood, Tom Hardy ha un lato dolce e tenero che in pochi conoscono. L’ha fugacemente mostrato sulla rete televisiva per bambini CBeebies raccontando le favola della buonanotte (pare sia tra i preferiti delle mamme), ma per il resto dobbiamo fidarci della parola della moglie Charlotte Riley, che in più di un’occasione ha raccontato che magnifico padre sia. Lui dichiara tranquillamente: “Essere padre mi ha dato quella prospettiva che ti fa pensate più attentamente a come vivi la tua vita. Voglio essere sicuro di esserci per i miei figli e aiutarli a farsi strada nel mondo. Sono la cosa migliore che abbia mai desiderato”. E per ribadire il concetto mostra sulla clavicola destra il tatuaggio con la scritta “Padre fiero” e sul bicipite destro quella “Figlio mio bellissimo”.

Adesso Tom arriva sugli schermi di tutto il mondo con “Venom” ed entra anche lui nell’universo cinematografico della Marvel. Venom nasce nei fumetti come nemico di Spiderman (uno dei più pericolosi a dire il vero); ma il personaggio è talmente forte che gli è stata dedicata una serie in cui è assoluto protagonista. L’adattamento cinematografico ha incuriosito molto i fan, per la presenza di un attore carismatico come Tom Hardy ma anche perché si tratta del primo villain ad avere un film tutto suo. L’attore ha raccontato che quando gli era stata offerta la parte, ha chiesto al figlio di dieci anni, Louis, informazioni sul personaggio: “Ho parlato con la sola persona di cui potessi fidarmi in questo ambiente: il mio primogenito. Lui ha esercitato un’enorme influenza sulla mia scelta di interpretare la parte”. In ogni caso, l’esperienza gli è piaciuta: “Sul set ho passato molto tempo ad improvvisare, a giocare con Venom, ed è quindi probabile che ci siano circa sette ore o più di sequenze che mostrano il modo in cui mi diverto con il personaggio. Ci si può divertire molto con questo progetto e questo personaggio, e io l'ho fatto. E sia io che i produttori esecutivi siamo perfettamente consci del fatto che ciò non ha nulla a che fare con la storia. Guarderei una versione da sette ore di Venom? Assolutamente si, ma si tratta solo di me come attore, e la verità è che tutto quello che volevamo è nella storia. Tutto ciò che io volevo è nella storia. Il film è davvero incredibile, e non vedo l'ora di iniziare a girare il sequel”.

In merito alla sua carriera Tom è abbastanza enigmatico: “È come se avessi raggiunto la vetta dell’Everest: è un miracolo che sia riuscito anche solo ad avvicinarmi alla fottuta montagna, figuriamoci a scalarla.Adesso voglio tornare all’inizio e rifarlo? Oppure voglio scendere dalla montagna e trovarmi una fottuta spiaggia? Cos’è che ti attira di quest’arte? A quest’età non lo so più. Credo di averne avuto abbastanza. Se devo essere brutalmente sincero, voglio andare avanti con la mia vita”. Nel frattempo, però, sta girando un biopic sulla vita di Al Capone, che vedremo in sala nel 2019.

Scheda film: Venom

  • Nazione: USA
  • Anno: 2018
  • Genere: Azione
  • Durata: 112'
  • Regia: Ruben Fleischer
  • Cast: Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed, Scott Haze, Reid Scott